Prenota ora

Come un salto nel mare

Una sottile linea divide lo zenit della piscina dalle tinte del cielo e del mare, fino a perdersi nelle mille variazioni del blu. E’ su questo limite, un candido Pulcinella protende la mano nello spettacolo naturale indicando il Golfo di Napoli,.

Il Grand Hotel Angiolieri è nella terra dei poeti e dei naviganti, del sole e del mare.

Questa “Campania Felix” è ricordata nel fondo della splendida piscina dai versi di una poesia di Salvatore di Giacomo. I versi di “Era de Maggio” raccontano di un amore nato nella festosa aria della primavera e della promessa dei due innamorati di rincontrarsi nuovamente negli stessi luoghi per rinnovare il loro amore.

Continua a leggere...